Leggende sulle Regole - sologolf - Quiz - Regole del Golf - Quiz utili per gli esami - Domande e Risposte sulle Regole

Vai ai contenuti

Menu principale:

Leggende sulle Regole

Segnalazioni di Gianni Canu

LEGGENDE

LE REGOLE PREVEDONO

REGOLE

1

Una palla la possiamo dichiarare persa

Un giocatore non può rendere una palla persa con una semplice dichiarazione. Vedere nella definizione di Palla Persa quali sono le circostante per considerare persa la nostra palla

Definizioni

2

Una palla dichiarata ingiocabile la si può ridroppare, senza penalità, se ritorna nella posizione originaria

Una volta droppata la palla è in gioco - Regola 20-4; quindi se ritorna nella posizione originaria o in altra posizione ingiocabile, o la si gioca come si trova o la si deve dichiarare nuovamente ingiocabile con un ulteriore colpo di penalità; in buona sostanza una situazione del genere non rientra fra le varie azioni previste dalla Regola 20-2c meglio conosciuta come la regola del "droppo ridroppo e piazzo"

Decisione 28/3

3

Si può tornare indietro a giocare una palla provvisoria purchè ciò avvenga entro i cinque minuti concessi per la ricerra della palla originaria

L'intento della Regola 27-2 (giocare una palla provvisoria) è quella di permettere al giocatore di risparmiare tempo. Pertanto se intende avvalersi di questa Regola la palla provvisoria va giocata -da lui o dal suo partner- prima che vadano avanti a cercare la palla originaria

Decisione 27-2a/1.5

4

Colpo disturbato
Se qualcuno disturba mentre eseguiamo un colpo lo possiamo ripetere

Le distrazioni sono evento comune nel gioco del golf e pertanto , per equità Regola 1-4, i giocatori le devono accettare;(ricordarsi comunque che se si controlla il proprio downswing prima che la testa del bastone raggiunga la palla, il colpo non è stato effettuato)

Decisione 1-4/1

5

Su un percorso di 9 buche non si può praticare il putt sul green dell'ultima buca giocata, per esempio della buca 3, quando la gara si svolge su 18 buche

La Regola 7-2 permette al giocatore, tra una buca e l'altra, di praticare il putt o l'approccio vicino o sopra il green ultimo giocato

Decisione 7-2/9

6

Finchè la palla non supera l'originaria la si considera sempre
provvisoria

Una palla provvisoria rimane tale sino a quando non raggiunge il posto dove è probabile che si trovi la palla originaria

Regola 27-2b

7

Non si può puttare con una mano e con l'altra mano tenere l'asta

La condizione è che l'asta sia rimossa dalla buca e che la palla non la colpisca, altrimenti verrebbe infranta la Regola 17-3a

Decisione 17-1/5a

8

Un giocatore non può puttare con una mano e con l'altra tenersi un ombrello sopra la testa

La Regola 14-2 proibisce al giocatore, mentre sta giocando un colpo, di accettare riparo dagli elementi atmosferici da qualcun altro, ma non gli proibisce di ripararsi da solo

Decisione 14-2/2

9

Quando la palla è in bunker non si può entrare in due in bunker

Siamo pur sempre su un campo da golf e pertanto non c'è alcuna Regola che limiti il numero di persone che possono stare contemporaneamente in ostacolo

Non esiste una regola che vieta l'azione descritta

10

In bunker il giocatore che vi entra con un bastone, che prenda o meno lo stance, non può cambiare bastone

La Regola 13-3 permette al giocatore di piazzare i suoi piedi saldamente per prendere lo stance in un bunker o altrove. Nessuna Regola proibisce di cambiare bastone o di prendere lo stance due volte in bunker

Decisione 13-4/26

11

Si può disconoscere la propria palla in quanto è responsabilità del giocatore identificare la stessa

Se ci trovassimo nella malaugurata ipotesi che un giocatore, intenzionalmente, si rifiuta di identificare una palla come propria, l'avversario o compagno di gioco hanno il diritto di informare del fatto il Comitato Regola 34-3. Il Comitato se ravvisa che il giocatore l'ha fatto per disonestà può imporre una penalità di squalifica Regola 33-7

Decisione 27/13

12

Se una palla viene trasportata da un'agente estraneo si gioca dove si trova

Una palla mossa da un agente estraneo deve essere ripiazzata, senza penalità, nel punto in cui era stata mossa

Regola 18-1

13

La palla si considera mossa se fa mezzo giro

Una palla è considerata mossa se lascia la sua posizione e va a fermarsi in qualunque altro posto

Definizioni

14

La palla deve essere colpita con la faccia del bastone

Un giocatore può giocare un colpo con qualsiasi parte della testa del bastone, l'importante è che la palla sia colpita nettamente (Regola 14-1) e il bastone sia conforme alla Regola 4-1

Decisione 14-1/1

15

Quando droppiamo entro un bastone per ovviare a un qualcosa, quindi senza penalità, possiamo usare l'opzione "dell'indietro quanto vuoi" fra il punto dove giace la palla e la bandiera

Quando droppiamo entro un bastone per ovviare a un qualcosa, quindi senza penalità, non possiamo usare l'opzione "dell'indietro quanto vuoi";
L'opzione "punto in cui si trovava la palla direttamente tra la buca e il posto nel quale la palla viene droppata, senza alcun limite per la distanza", la possiamo utilizzare solo ed esclusivamente -ma con penalità- se stiamo ovviando ad una Ostruzione Inamovibile (Regola 24-2b) o a una Condizione Anormale del Terreno (Regola 25-1b), la palla si trova in bunker e volessimo ovviare droppando la palla fuori dal bunker

Regole 24-2b (ii)b e 25-1b (ii)b

16

Non si può puttare quando un'altra palla è in buca

La palla una volta imbucata non è più in gioco. Vedi definizione di Palla in gioco

Definizioni

17

Quando si gioca da fuori green non si può far custodire la bandiera

Prima di effettuare un colpo da qualsiasi parte del campo il giocatore può avere l'asta della bandiera custodita, rimossa o alzata per indicare la posizione della buca

Regola 17-1

18

Non si può usare un bastone diverso dal putter per puttare

E' la Regola principe del golf: Regola 1-1. Il gioco del golf consiste nel giocare una Palla con "un bastone"…….

Regola 1-1

19

E' obbligatorio ridroppare se la palla rotola e si ferma oltre l'uno o i due bastoni che abbiamo usato per misurare

Il ridroppaggio deve avvenire se la palla rotola e si ferma, oltre alle altre varie condizioni previste dalla Regola 20-2c, a più di due bastoni di distanza da dove ha colpito per la prima volta una parte del campo -opzione (vi) della predetta Regola 20-2c

Regola 20-2c

20

Dopo aver eseguito un colpo dal bunker, non si può rastrellare se la palla giace ancora in bunker

L'Eccezione 2 della Regola 13-4 permette di livellare la sabbia a condizione che nulla venga fatto per infrangere la Regola 13-2 considerando il colpo successivo del giocatore. In buona sostanza non si può livellare solo ed esclusivamente se il colpo successivo viene fatto da dove abbiamo fatto il colpo precedente (esempio:ricorrere alla regola 20-5 perché magari la palla giace in una posizione ingiocabile

Regola 13-4 Eccezione 2

21

Non si può entrare in un ostacolo portandosi appresso il carrello con la sacca

Purchè nulla venga fatto che costituisca provare le condizioni dell'ostacolo o migliorare il lie della palla non c'è penalità. Vedere al riguardo l'eccezione 1 alla Regola 13-4 Palla in Ostacolo

Regola 13-4 Eccezione 1

22

I paletti che delimitano l'ostacolo d'acqua non possono essere rimossi in quanto fanno parte dell'ostacolo stesso

Si tratta di oggetti artificiali e pertanto se possono essere rimossi senza irragionevole sforzo e senza ritardare il gioco li possiamo rimuovere, salvo che il Comitato non li dichiari Ostruzioni Inamovibili con una regola locale (vedi definizione di Ostruzione)

Definizioni

23

Una buccia di banana o una mela mangiata a metà non sono impedimenti sciolti in quanto lasciati dall'uomo

Si tratta sempre e comunque di oggetti naturali e quindi di impedimenti sciolt

Definizioni

24

E' proibito pulire la palla strofinandola sul green

Non c'è alcuna Regola che lo vieti. Per quanto ovvio, a condizione che l'azione non sia fatta con l'intenzione di provare la superfice del green.
Si suggerisce comunque, di pulire la palla altrove -non sul green- per evitare ogni possibile discussione sulle reali intenzioni del giocatore

Decisione 16-1d/5

25

Si può alzare e piazzare la palla tutte le volte che si vuole quando vige la Regola Locale "Si Piazza", come se fossimo sul green

Un giocatore, sul percorso, quando vige la Regola Locale "Si Piazza" può piazzare la propria palla solo una volta, una volta piazzata la stessa è in gioco

Regola 20-4

26

il Marcatore è un giudice arbitro ed è l'unico referente per il giocatore "marcato" anche per eventuali penalità da applicare

Il Marcatore non è un arbitro,è una persona incaricata dal Comitato di registrare il punteggio di un giocatore in una gara a colpi (vedi la definizione)

Definizioni

27

Se una zolla, a seguito di un colpo, finisce vicino alla vostra palla che si trova in bunker, non potete toglierla in quanto si tratta di un impedimento sciolto

Il giocatore ha il diritto ad avere il lie che il colpo gli aveva dato. Pertanto secondo equità (Regola1-4), la zolla può essere rimossa


Decisione 13-4/18

28

Quando la nostra palla giace in ostacolo non possiamo fare, all'interno dello stesso, alcuna prova di swing o simulazione del colpo che andremo ad effettuare

Con queste azioni non otteniamo alcuna informazione che possano condurre ad una infrazione della Regola 13-4 - Provare le Condizioni dell'Ostacolo

Regola 13-4

29

E' obbligatorio dichiarare la palla che si sta giocando

E' responsabilità del giocatore di identificare la propria palla. Ogni giocatore dovrebbe mettere un segno identificativo sulla stessa per agevolarsi il gioco. In buona sostanza l' obbligo di dichiarare la palla che si sta giocando non esiste, anche se è buona norma e consuetudine nel farlo

Regola 6-5

30

Se non persa o finita in ostacolo d'acqua durante il gioco di una buca, una palla non può essere sostituita fino al termine delle 18 buche

Una palla è in gioco non appena il giocatore effettua un colpo dall'area di partenza. Rimane in gioco fino a quando è imbucata, a meno che non sia persa, Etc. Etc. Vedi definizione di palla in Gioco

Definizioni

31

Se in due tiriamo due palle uguali verso una zona nascosta e quando arriviamo le troviamo le identifichiamo entrambi ma non siamo in grado di riconoscerle tra di loro, possiamo continuare a giocare con quelle due palle e, per equità, il primo che aveva tirato il colpo precedente deve giocare per primo e quindi gioca la palla più lontana dalla buca

Poiché nessuno dei due giocatori può identificare una palla come la sua palla, entrambe le palle sono perse - vedi Definizione di "Palla Persa".
Nota: questa situazione sottolinea quanto sia importante che il giocatore metta un segno di identificazione sulla sua palla

Decisione 27/10

32

Se, mentre un giocatore colpisce la palla, squilla il cellulare di un compagno di gara, il giocatore ha diritto di ripetere il colpo per l'opzione di palla dsturbata

Le distrazioni sono evento comune nel gioco del golf e pertanto , per equità Regola 1-4, i giocatori le devono accettare;(ricordarsi comunque che se si controlla il proprio downswing prima che la testa del bastone raggiunga la palla, il colpo non è stato effettuato)

Decisione 1-4/1

33

Se la palla giace in una buona posizione non la possiamo dichiarare ingiocabile

Il giocatore è il solo che possa giudicare se la sua palla sia ingiocabile. Eccetto quando si trova in un ostacolo d'acqua, il giocatore può considerare la propria palla ingiocabile in qualsiasi punto del campo

Regola 28

34

Se poggio i bastoni in bunker, prendo due colpi di penalità per aver provato le condizioni dell'ostacolo

Questa situazione, come pure portarsi tutta la sacca dentro il bunker, non è infrazione alla Regola 13-4 in quanto non costituisce provare le condizioni dell'ostacolo

Regola 13-4 Eccezione 1

35

Non si può portare il rastrello dentro il bunker per sistemare le orme dopo il colpo. Se viene fatto si incorre in penalità per aver provato le condizione dell'ostacolo.

Niente di vero, questa circostanza non costituisce provare le condizioni dell'ostacolo e quindi non fa parte delle azione proibite previste dalla Regola 13-4.
Questo modus operandi, oltre a perdite di tempo, comporta anche un doppio passaggio nell'ostacolo con le conseguenze del caso

Decisione 13-4/21

36

Il giocatore deve sempre marcare la palla quando viene alzata

L'obbligo di marcare la posizione della palla prima di essere alzata esiste solo quando viene alzata secondo una Regola che ne richiede il ripiazzamento

Regola 20-1

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu